Pöder Heinrich Ausserbhof, salumi

Il maso “Aussererbhof” è situato, all’inizio della Val d’Ultimo in Alto Adige, a 780 metri sul livello del mare. Dal 1600 è proprietà della famiglia che ne gestisce direttamente le attività.

Oggi le attività sono seguite da Heinrich Pöder con la moglie Martha, il figlio Alexander con la moglie Heidi ed i loro figli.

Da più di vent’anni, al maso vengono prodotti speck e altri insaccati creati con la carne dei propri maiali.

Mediamente sono 150 i maiali di razza Pietrein Landras Tedesco e diverse classi d’età che vengono allevati, alimentati con prodotti naturali come siero di latte e cereali, con ritmi lenti, in modo che la carne sia matura, più colorata e anche asciutta.

I maiali vengono allevati fino ad un peso vivo di 140 – 160 kg e poi macellati nel macello pubblico di Merano.

Lo speck tradizionale viene prodotto utilizzando, del maiale, coscia, pancetta, carrè, spalla e collo. Con gli altri tagli vengono prodotti diversi altri salumi.

La salatura viene fatta a secco e dura circa due settimane. Dopo la salatura lo speck arriva nell’affumicatoio, dove resta per 6 settimane.

Lo speck del Maso Aussererbhof è affumichiamo leggermente a fumo freddo, con latifoglie, per ottenere un sapore migliore e soprattutto calibrato.

In seguito, lo speck resta per 6 – 7 mesi nella cantina naturale e originaria del maso. La vendita è diretta, al maso, al mercato dei contadini di Merano e su ordinazione e consegna a domicilio (posta, corriere).

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s