Chef Alessandro Gavagna

alessandro gavagna

Alessandro Gavagna

Lo chef Alessandro Gavagna è la mente creativa della trattoria Al Cacciatore, il cuore gastronomico de La Subida, un centro per il turismo di grande charme immerso tra i vigneti del Collio Goriziano.

Alessandro Gavagna è un maestro nel proporre piatti che ricreino il delicato equilibrio di sapori e culture, tipico delle terre di confine. La tradizione friulana, in cui si avverte l’influenza della vicina Slovenia, viene rielaborata dopo un’attenta ricerca mirata a valorizzare gli accenti più sottili e raffinati di questo prezioso crocevia di culture.
Trionfo di erbe spontanee, derivati del latte, funghi piccoli frutti, castagne e fiori eduli, i suoi piatti parlano la stessa lingua delle genti che abitano quei territori. AI suo fianco Josko Sirk, che insieme alla sua famiglia è anima e mente del ristorante “La Subida”.

Lo chef Alessandro Gavagna è la mente creativa della trattoria Al Cacciatore, il cuore gastronomico de La Subida, un centro per il turismo di grande charme immerso tra i vigneti del Collio Goriziano.

Alessandro Gavagna è un maestro nel proporre piatti che ricreino il delicato equilibrio di sapori e culture, tipico delle terre di confine. La tradizione friulana, in cui si avverte l’influenza della vicina Slovenia, viene rielaborata dopo un’attenta ricerca mirata a valorizzare gli accenti più sottili e raffinati di questo prezioso crocevia di culture.
Trionfo di erbe spontanee, derivati del latte, funghi piccoli frutti, castagne e fiori eduli, i suoi piatti parlano la stessa lingua delle genti che abitano quei territori. AI suo fianco Josko Sirk, che insieme alla sua famiglia è anima e mente del ristorante “La Subida”.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s